F.I.G.F. ® dal 1984
Federazione Italiana
Gioco Freccette


Via G. Pennella, 12 - 31100 TREVISO
Tel. 0422/307209
 

Segnala al webmaster Seguici su Facebook

Facciamo girare le notizie

Segnala al webmaster Segnala al webmaster

Freccette bersagli e accessori su TOP180.com


La news in dettaglio

20 maggio, 2013

Med Cup - Aggiornamenti


Primo giorno di Med Cup.

In pedana il team maschile: Prima partita con la Grecia persa 9 a 7, giocato abbastanza bene tutti, Giacomelli un po' sotto tono...

La seconda partita con Malta vinta 9 a 2 senza storie....

La terza con la Turchia rossa persa 9 a 5...

Per una volta si è giocato senza fare conti e senza pensare alla differenza. Giocato anche qui abbastanza bene, ma se si chiudesse prima, si vincerebbero molte più partite...

Per differenza leg passiamo come seconda e siamo in semifinale sabato mattina contro Gibilterra...

Il doppio femminile ha beccato un girone da 2, quindi c'era solo da giocarsi il primo posto del girone. Vinto bene contro Turchia rossa...

Passiamo come prime del girone, e sabato mattina semifinale contro Turchia bianca.

Domani giornata intensa di doppi e singoli. I presupposti per fare bene ci sono tutti... Speriamo che i maschi non paghino troppo l'emozione...

 

 

Ndr: i risultati completi e gli aggiornamenti nella pagina facebook "Med Cup Ankara"

 

Secondo giorno di Med Cup


Oggi secondo giorno di Med Cup, singoli maschili e femminili la mattina, doppi maschili il pomeriggio. Nei singoli maschili solo Contino Andrea riesce a passare bene un turno contro il rappresentante greco. Gli altri tre componenti della squadra maschile fuori al primo turno. Il risultato però non rispecchia quanto visto in pedana.

Stesso discorso fatto per il team. Se si chiudessero prima i leg, le partite si vincerebbero bene. Buona comunque la prestazione di tutti i giocatori. A punti scendono bene, ma in doppia faticano a portare a casa i leg. Contino perde al secondo turno contro Emre Toros della Turchia.

Nel singolo femminile, ottime le prestazioni di Gaiga Veleda e Giada Ciofi. Veleda vince il primo turno contro la giocatrice turca per 4 a 0. Al secondo turno incontra la temuta Carole Frison della Francia. Maiuscola la partita sia a punti che in chiusura. 4 a 0 e Francia a casa. Ciofi passeggia sull'altra giocatrice turca. 4 a 0 senza storie.

Nel doppio maschile le aspettative erano tante. Il doppio collaudato Tagliapietra-Giacomelli incappa nel doppio turco che non lascia speranze di vittoria. Ci si gioca la partita fino al 2 pari. Poi una falsa partenza, e un doppia mancata portano il risultato sul 4 a 2 per i turchi.

L'altra coppia italiana Allarce-Contino tiene il ritmo partita fino al 2 a 2. Anche qui, una falsa partenza dei nostri, e una doppia partenza a razzo dei greci, porta il risultato sul 4 a 2 per loro. Italia al maschile a casa in entrambre le competizioni.

 

Domani mattina (oggi, NdR) in pedana il doppio femminile alle 10:30 per la semifinale contro la Turchia. Alle 11:30 le semifinali del singolo femminile contro le due giocatrici turche. Alle 12:30 la semifinale del team contro Gibilterra.

La Med Cup maschile è in mano alla Turchia, ma nel femminile tutto è ancora aperto. Ce la giochiamo noi e la Turchia.

A domani per l'ultimo giorno di Med Cup e per gli ultimi aggiornamenti.

 

 

Terzo Giorno di Med Cup

Il terzo giorno di Med Cup vede in pedana la nazionale italiana con 3 semifinali su 5 eventi.

Si inizia alle 10:30 con il doppio femminile, in semifinale contro la seconda squadra turca. Grandi le ambizioni, ma scarso il risultato. Un inaspettato calo di gioco di Gaiga non permette alle nostre porta colori di accedere alla meritata finale. Risultato 4 a 2 per la coppia turca.
Nell’occasione brava ma sfortunata Ciofi: chiude due leg ma le freccette rimbalzano dalla doppia, niente da fare. Giaga ha chiuso i due leg della partita, ma anche per lei tante frecce rimbalzate (oltre che pochi punti personali).

Alle 11:30 le nostre giocatrici scendono in pedana per affrontare le due semifinali di singolo. Sempre contro avversarie turche gli incontri. La prima semifinale vede vincere Ciofi in maniera maiuscola per 4 a 0, mentre l'altra semifinale, di Gaiga, segue il trend negativo della semifinale di doppio, e arriva la sconfitta per 4 a 1.

Per finire la mattinata di semifinali, il team maschile incontra la squadra di Gibilterra.
Incontri di alto livello per i primi 5 leg, poi un calo di prestazioni, e un netto innalzamento del livello della più esperta squadra avversaria porta il risultato finale sul 9 a 5 per loro.

Terzi classificati nel team: a conti fatti la nazionale italiana maschile si classifica al quinto posto nella graduatoria finale della Med Cup.

Nel pomeriggio solo Ciofi gioca e stravince la propria finale, contro la giocatrice turca che ha eliminato Gaiga. Prestazione di altissimo livello, quasi all'altezza di una finale maschile. Giada vince con un altro perentorio 4 a 0 la finale, e per soli 4 punti nella classifica generale, la nazionale femminile non porta a casa una strameritata Med Cup femminile.

Peccato... Siamo in attesa di tutti i risultati ufficiali e di tutte le classifiche dalla federazione turca per il quadro definitivo della XIV Med Cup

 

= Ritorna
Previous page: 2017 Nazionali a squadre  Pagina seguente: Articoli giornalistici